AGRICOOPECETTO COOPERATIVA AGRICOLA

Agricoopecetto è una cooperativa agricola nata nel 2010 dall’amicizia tra Emanuele, Renato ed Elena, tre giovani imprenditori agricoli di Pecetto Torinese, le cui aziende distano poche decine di metri l’una dall’altra, con l’idea di creare un punto vendita diretta ed un moderno laboratorio di trasformazione così da ampliare l’offerta di prodotti e servizi ai propri clienti e al territorio.

Dopo un anno di lavoro i soci diventano dieci, viene assunta una donna nigeriana uscita da un percorso di tratta e vengono attivate le prime borse lavoro per ragazzi con disabilità intellettiva e sofferenza psichica. Proprio l’attenzione al “sociale” oltre al carattere multifunzionale del nostro modo di fare impresa e alla capacità di associare imprenditori agricoli sensibili al tema della sostenibilità ambientale e sociale ci è valso nel 2011 il Primo Premio nazionale “Oscar Green” nella categoria “In –Generation” promosso da Coldiretti Giovane Impresa.

Dal 2010 al 2016 la cooperativa potenzia il proprio laboratorio di trasformazione creando una linea di trasformati certificati biologici che include confetture, composte, nettari, salse, sughi, sott’oli sott’aceti e sciroppate che vengono prodotti anche per conto di terzi e prosegue nello sperimentare innovativi percorsi di agricoltura sociale per l’inclusione socio-lavorativa di persone svantaggiate (richiedenti asilo, persone uscite da percorsi di dipendenza, transgender, giovani con disabilità fisica o intellettiva e, soprattutto persone con sofferenza psichica) ottenendo in quest’ambito diversi premi e riconoscimenti di carattere nazionale (Premio DEA@TERRA 2012 indetto dal Ministero delle politiche agricole; impresa eccellente al XIII Forum Internazionale dell’Agricoltura di Cernobbio 2013; primo classificato al Premio “Etich Award 2013”categoria Agricoltura Sociale indetto da AiCare; menzione d’onore al Retail Award 2013 categoria “sostenibilità- Il sole 24 Ore, tra le 100 migliori aziende italiane per indice di welfare “welfare index PMI” promosso da Generali, caso studio presentato in Commissione Agricoltura per la stesura della legge sull’agricoltura sociale nata nel 2015 -selezionato da ISFOL per un’indagine conoscitiva sull’agricoltura sociale promossa dal Ministero del Lavoro ecc) .

Maestro del Gusto della Provincia di Torino dal 2014 , sceglie nel 2017, di dedicarsi completamente alla vendita diretta e ingrosso dei prodotti conferiti dai soci ed alla trasformazione , potenziando la linea di lavorazione del pomodoro in passata etica e sviluppando una specifica linea dedicata alle Ciliegie di Pecetto (P. A.T e Prodotto Tipico del Paniere della Provincia di Torino)